Tempo libero

Veneto: la magica terra d’arte, cultura, tradizione e divertimento.

ABANO TERME e I COLLI EUGANEI

Abano si colloca nel suggestivo scenario dei Colli Euganei, è la stazione termale più importante e famosa d'Europa nota sin dall'epoca della Roma imperiale: nel 49 a.C. si formò un ceto alto borghese di Patavini romanizzati che favorirono l’istituzione di bagni pubblici e di stabilimenti termali in cui ci si recava per rinvigorire il fisico e la mente. Attorno alle vasche e sorgenti termali sorsero ampi viali, giardini, fontane, teatri e belle ville patrizie.

Ancor oggi il territorio aponense è caratterizzato dalla presenza di vasti spazi verdi molto ordinati e curati in cui sorgono numerosi stabilimenti termali dove l’antica tradizione curativa delle acque si rinnova per garantire la massima soddisfazione dell’ospite. Abano Terme pone sempre particolare attenzione alle necessità dei suoi villeggianti offrendo anche molti intrattenimenti culturali (Museo Internazionale della Maschera “Amleto e Donato Sartori”), di spettacolo (il Parco Magnolia sede di rappresentazioni teatrali e spettacoli musicali) e di sport (Villa Bassi Rathgeb con il concorso ippico nazionale). E per l’ospite più esigente la città offre una vasta gamma di negozi raffinati e boutiques prestigiose lungo l’ampia zona pedonale in cui nella stagione invernale viene allestito uno splendido mercatino di Natale.

E’ consigliabile anche una passeggiata sugli adiacenti Colli Euganei sede di antiche abbazie, chiese e monasteri e di piccoli paesini medievali come Arquà Petrarca (www.arquapetrarca.com). Sui colli sorgono numerosi agriturismi e tenute vinicole in cui si possono degustare i piatti tipici della tradizione contadina veneta accompagnati dai deliziosi vini locali rigorosamente a marchio D.O.C.

GOLF

Per chi è amante di questo nobile sport l’Hotel Tritone Terme offre la possibilità di accedere a condizioni vantaggiose ai tre magnifici golf club limitrofi.

Prenotando direttamente alla nostra reception potrete usufruire di uno sconto interessante sui “green fee”.

14 km di distanza dall’Hotel, è dotato di 27 buche e si snoda in un parco ricco di pregiate piante dalle specie più ricercate.

Ad 8 Km di distanza dall’Hotel. Ex tenuta dei conti Emo Capodilista, dove si erigono il castello del 1200 e la villa veneta dei Varotari del XVI secolo; è aperto tutto l’anno. Dotato di 27 buche, si snoda in un’area pianeggiante che può impegnare e divertire sia il neofita sia l’esperto.

A 10 km di distanza dall’Hotel. Immerso nella tenuta dei conti Papafava dei Carraresi, conta 18 buche inserite in un fiabesco parco progettato dallo Jappelli. Qui si trova una delle più belle buche d’Europa.

LE CITTA D'ARTE

Da Abano Terme sono facilmente raggiungibili moltissime località di interesse storico-culturale, tra queste le città di Padova, Venezia, Vicenza e Verona.

A soli 10 Km da Abano Terme è una delle città più antiche d’Italia, in cui l’arte, la cultura e la scienza affondano le loro radici: gli affreschi di Giotto nella famosissima Cappella degli Scrovegni; l’antichissima Università conosciuta in tutto il mondo dove Galileo Galilei insegnò dal 1592 al 1610; l’antichissimo Orto Botanico fondato nel 1545 per lo studio di piante medicinali dichiarato nel 1997 dall’UNESCO Patrimonio mondiale dell’umanità; l’immensa piazza ellittica di Prato della Valle circondata dalle acque dell’Alicorno ed impreziosita dalle statue dei personaggi legati alla storia di questa splendida città.

Padova è anche la città della fede: la basilica di S. Antonio è meta ogni anno di milioni di fedeli e visitatori dal tutto il mondo; fu costruita a partire dal 1232 pochi mesi dopo la morte del Santo per custodire le sue spoglie. La basilica di S. Giustina che rappresenta ancor oggi una delle più antiche testimonianze di fede ed architettura cristiana nel territorio padovano. Ed ancora la Cattedrale di S. Maria Assunta, il Santuario di S. Leopoldo Mandič, la chiesa di S. Sofia, la chiesa di San Massimo, ecc..

E' raggiungibile in auto, tramite autostrada, autobus, treno. Il treno risulta il mezzo più comodo e veloce, dalla stazione di Terme Euganee si giunge a Venezia in 40 minuti circa.
http://www.trenitalia.com

L'arrivo in auto può risultare scomodo, viste le difficoltà di parcheggio, ma è comunque possibile trovare posto al Tronchetto, in Piazzale Roma o a Mestre da dove si può proseguire in autobus.
http://www.actv.it

Giunti a Venezia ci si può spostare agevolmente a piedi o in vaporetto, a prezzi contenuti. I luoghi di maggior interesse sono la chiesa di S. Marco, il palazzo dei Dogi, il ponte di Rialto dove si trovano le caratteristiche bancarelle. La città, nota in tutto il mondo, ha la particolarità di ergersi su isolotti naturali e costruiti dai veneziani per rendere la loro città inattaccabile dalla terra ferma. Il fascino della città deriva proprio da questa strategia difensiva del passato, che rende Venezia un luogo unico al mondo.
http://www.magicoveneto.it/Venezia.

Non solo la città ma anche la laguna ricca di isole merita di essere visitata accuratamente. L'attività artigianale in questi luoghi è particolarmente fiorente. Le isole più famose sono Burano, con i suoi merletti fatti a mano, Murano, nota per le preziose produzioni dei mastri vetrai, e la solitaria Torcello. In queste isole si ha davvero l'impressione di vivere in un'altra epoca dove usi e costumi non sono ancora stati intaccati dal trascorre del tempo.

Facilmente raggiungibili, anche con i mezzi pubblici, vi sono le città venete di Vicenza e Verona.

E' una delle più antiche città d'origine romana. Viene soprannominata la "città del Palladio", poiché sono ovunque visibili opere del celebre architetto.

A Vicenza meritano di essere visti la Piazza dei Signori, la Basilica Palladiana e il Teatro Olimpico. Da segnalare come luogo religioso anche la chiesa di Monte Berico e la sua scalinata.
http://www.magicoveneto.it/Vicenza

“Non esiste mondo fuor dalle mure di Verona” così scriveva William Shakespeare, raccontando la storia dell’infelice amore di due giovani amanti Romeo Montecchi e Giulietta Capuleti conosciuti in tutto il mondo.

Verona città dell’amore è anche la seconda città d’Italia, dopo Roma, in cui i resti romani sono perfettamente conservati: l’arena, il famoso anfiteatro, capace di accogliere otre 20.000 persone, è attualmente la sede delle rappresentazioni concertistiche e liriche più famose e prestigiose al mondo.
http://www.magicoveneto.it/Verona

ARENA DI VERONA

La Direzione propone la propria collaborazione per l'acquisto dei biglietti per le varie recite. Si organizza il trasferimento da/per Verona.
Arena di Verona 2017 - 95° Festival - Opera Scarica il programma e i prezzi in formato pdf »